L'umanità di uno scienziato Stampa
space

Vengono finalmente ripubblicati gli scritti di Giulio Maccacaro (1924-1977), medico, scienziato, organizzatore sociale e culturale, fondatore di Medicina Democratica. I temi affrontati riguardano il rapporto tra salute e democrazia, tra sapere e potere, la presunta 'neutralità' della scienza. Riferendosi alla sua opera, l'amico e collaboratore Giorgio Bert scrive: "Il potere, ogni potere, va continuamente stanato e svelato là dove si cela. Combatterlo, significa innanzi tutto mostrarne la presenza, metterlo a nudo; il passo seguente consiste nel facilitare l'ampliamento del campo visivo, le descrizioni multiple, la ricerca di altri mondi possibili, che esistono sempre". E' il libro che un ventenne dovrebbe leggere per capire cosa è stata la stagione delle lotte sociali e politiche in Italia a cavallo tra gli anni '60 e '70. 

L'UMANITA' DI UNO SCIENZIATO. ANTOLOGIA DI GIULIO A. MACCACARO - a cura di Enzo Ferrara