Il rumore delle cose che cadono Stampa
space

Antonio conosce Ricardo in una sala da biliardo di Bogotà. Schivo, di poche parole, Ricardo piano piano inizia a rivelare qualcosa di sè alla sua nuova conoscenza. Ma il racconto si interromperà bruscamente, tragicamente. Perchè? A questa domanda Antonio cercherà di dare una risposta e questa risposta diventerà la vita stessa di Antonio. Colombia, primi anni '70, il paese è in mano ai cartelli del narcotraffico, e non si tratta di un contropotere ma del potere reale. Attraverso una scrittura pulita, senza fronzoli, Vasquez costruisce una narrazione a incastri che avvince senza concedere nulla al romanzo di genere e al folklore narcos. 

IL RUMORE DELLE COSE CHE CADONO - Juan Gabriel Vasquez